Pneumatici 4 stagioni

I pneumatici quattro stagioni, detti anche all season, sono progettati per offrire aderenza su ogni condizione stradale: dall’asfalto asciutto dell’estate a quello bagnato delle mezze stagioni, fino a quello fangoso o ghiacciato dell’inverno.

Caratteristiche dei pneumatici 4 stagioni?

Le caratteristiche fisiche delle gomme all season variano rispetto alle gomme estive. In particolare le gomme 4 stagioni hanno:

 ·    un battistrada più profondo;

 ·    un differente disegno;

 ·    una mescola diversa.

 In pratica le all season sono un ibrido tra le gomme estive e i pneumatici invernali. Nonostante vi sia la dicitura M+S, stando a svariati test, le gomme 4 stagioni hanno caratteristiche che si avvicinano di più ai pneumatici estivi. Rispetto a questi ultimi però sono più rumorose, meno precise e si consumano di più. 

E’ sempre consigliato montare le gonne 4 stagioni?

No, sono particolarmente indicate per gli automobilisti che non hanno uno stile di guida sportivo e il loro utilizzo è indicato soprattutto nelle zone miti, dove l’inverno non è troppo rigido e dove l’estate non è cocente in quanto  le prestazioni su strade innevate di una gomma 4 stagioni non sono uguali a quelle di un pneumatico invernale Nelle zone alpine o molto nevose sono consigliate le gomme termiche, anche se si puo sempre abbinare l’utilizzo delle catene da neve alle gomme 4 stagioni.

In sintesi, i pneumatici all-season sono una buona soluzione, se non si percorrono troppi chilometri, se si guida principalmente su strade urbane e se non si ricercano performance estreme.

Le 4 stagioni possono circolare d’inverno?

Sì, certo. Ma se monti gomme all season, per poter circolare senza rischi di sanzione nelle strade in cui vige l’obbligo, devi accertarti che queste abbiano impresso il codice M+S (o MS, M&S, M-S). Questa sigla significa Mud+Snow, cioè fango e neve. 

A differenza delle gomme termiche, non è invece obbligatorio il simbolo del Snowflake (fiocco di neve): per il Codice della Strada è sufficiente il marchio M+S. Tuttavia lo Snowflake resta una garanzia di maggiore aderenza su fondi innevati. 

Pneumatici 4 stagioni, come si comportano d’estate?

Dal 2014 il Ministero dei Trasporti ha determinato che chi monta pneumatici di tipo M+S, con codice di velocità inferiore a quanto indicato in carta di circolazione, può viaggiare soltanto dal 15 ottobre al 15 maggio. Quindi, deducendo direttamente dalla normativa, possiamo per essere a norma nei mesi caldi (dal 15 maggio al 15 ottobre) con le all season, è necessario che il loro indice di velocità sia maggiore o uguale di quello indicato nella Carta di Circolazione.

Se i codici di velocità indicati sui fianchi delle gomme 4 stagioni sono inferiori a quelli riportati in carta di circolazione, si sappia che le multe previste vanno da euro 422 a euro 1.695, più il ritiro della Carta di Circolazione.

E le prestazioni dei pneumatici 4 stagioni?

Alcune prove su strada hanno dimostrato che i pneumatici all season si comportano peggio rispetto alle gomme dedicate: pare infatti che i pneumatici 4 stagioni sviluppino una minore aderenza su neve e ghiaccio rispetto alle gomme termiche. Le lamelle del battistrada sono meno profonde e aderiscono in modo meno efficace al terreno. Anche i tempi di frenata non sono uguali: con le gomme invernali sono più ridotti. Le prestazioni cambiano anche a seconda del modello e della casa produttrice e pneumatici top di gamma raggiungono prestazioni paragonabili alle gomme invernali. Ma è anche vero che più si scende di prezzo e più le performance peggiorano. La resa su fondi asciutti tende ad avvicinarsi ai risultati delle gomme estive, anche se le all season risultano più rumorose, meno precise e dai consumi più alti. Soddisfacenti sono le performance su fondi sterrati o sporchi, dove le gomme 4 stagioni hanno fatto registrare una buona aderenza.

In conclusione

Parliamo di gomme che fanno sempre il loro dovere, ma senza eccellere in nessuna condizione. Spulciando il web, ci si accorge che molte prove su strada da parte di operatori del settore tendono a sfavorirle rispetto ai pneumatici dedicati, mentre nei forum e nei blog gli utilizzatori ne parlano molto bene.