top of page

Spazio di frenata sul bagnato: ridotto di 25 metri in 50 anni

Negli ultimi 50 anni i pneumatici hanno compiuto enormi progressi tecnici. Oltre a far segnare spazi di frenata sempre più ridotti, sono diventati più parsimoniosi nei consumi, più silenziosi e più resistenti all’usura, con un impatto positivo anche sul fronte della sicurezza di guida.

Benché oggi si possano ottenere solo ulteriori miglioramenti minimi, ogni metro in meno rappresenta una conquista che aumenta in maniera significativa la sicurezza stradale.

È doveroso ricordare che per quanto sofisticati, i moderni sistemi di assistenza alla guida non possono compensare una scarsa qualità dei pneumatici.

E’ impressionante quindi vedere che dal primo test del TCS all’ultimo di quest’anno la distanza di frenata sul bagnato si è ridotta di ben 25 metri.




1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page